Come creare il nome di un blog? Le 5 regole da seguire

Che nome dare al blog?” è la prima domanda che ci frulla in testa quando decidiamo di aprire un blog.

Questa è una scelta che sicuramente non dovrà mai essere sottovalutata, poiché il nome diventerà il tuo marchio, il tuo business e il tuo guadagno, quindi è uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione e devi sceglierlo in modo accurato.

Ricorda che il nome del blog sarà il tuo biglietto da visita, quindi sarà la tua presentazione al pubblico.

La prima cosa da tenere in mente è che per trovare il nome bisogna definire una combinazione di parole in linea con il contenuto che si andrà poi a sviluppare, così da poter dare subito l’idea sia alle persone sia ai motori di ricerca, quale tipologia di contenuti si potranno trovare nel tuo blog. Quindi prima di decidere devi avere una idea chiara sul tema del tuo blog, in questo modo restringerai il raggio di possibilità e di scelta. E quindi di errore.

Potresti usare per esempio il tuo nome e cognome se sei un professionista oppure se sei un free-lance, invece se parli di viaggi deve creare qualcosa che dia l’idea del viaggio e del viaggiare, così se stai aprendo un food-blog deve far pensare subito  al cibo e al mangiare.

 

Le 5 regole per creare il nome di un blog

  • Facile da ricordare
  • Facile da scrivere
  • Facile da leggere
  • Facile da pronunciare
  • Non troppo lungo (massimo 4 parole)

 

Io come ho scelto il nome?

In modo abbastanza semplice, ho semplicemente dato al mio blog l’esatta definizione di cosa mi occupo,cioè la scrittura per il web.

 

Qualsiasi sciocco può fare qualcosa di complesso ma spesso ci vuole un genio per fare qualcosa di semplice.”
(Pete Seeger)

 

Leggi anche Le 7 regole per scrivere un ottimo articolo

 

Pasquale De Falco

 

Per contatti

    Seguimi sui social media
    2 Condivisioni